PolyPattern i moduli

PolyPattern Design Pro

  • Funzioni essenziali per il disegno di modelli per la confezione di maglieria:
  • Lavoro veloce e preciso, grazie alle combinazioni uniche di inserimento tramite mouse, tastiera e “ancoraggi” di PolyPattern.
  • Vero ambiente multi-finestra
  • Lavora cotemporaneamente su quanti modelli desideri.
  • Lavora con ogni sequenza, senza limiti, senza dover inserire informazioni inutili.
  • Utilizza ogni tecnica di costruzione del modello. Gli strumenti di PolyPattern sono adatti ad ogni metodo.
  • Specificando ogni tipo di misura, utilizza misure relative o assolute.
  • Strumenti geometrici per creare e modificare rettangoli, poligoni,é cerchi, curve, linee di costruzione.
  • Taglia ed unisce modelli lungo ogni lato.
  • Ruota, specchia, ed distende i modelli.
  • Strumenti di testo per scrivere note e promemoria.
  • Calcolo automatico delle distanze di cucitura che possono essere modificate in ogni momento.
  • Calcolo automatico di paramonture ed orli.
  • Ambiente di lavoro personalizzabile.
  • Assemblaggio del capo veloce e composto

PolyPattern Grading (Sviluppo Taglie)

  • Assegna tutti i nomi desiderati alle taglie
  • Registra le specifiche delle taglie in gruppi riutilizzabili.
  • Definizione grafica o a tabella delle regole di sviluppo delle taglie.
  • Le regole di sviluppo sono riutilizzabili e trasferibili ad altri modelli e capi
  • Somma, sottrae, ruota, specchia e combina regole di sviluppo.
  • Visualizza uno sviluppo in quante taglie si desidera, a monitor o con il plotter, con ogni punto di riferimento.
  • Aggiungi nuove taglie, intermedie o supplementari alle taglie esistenti, che saranno sviluppate automaticamente
  • Sviluppo automatico e preciso delle pinces.
  • Misura velocemente tutte le taglie nello sviluppo.
  • Strumenti di misura avanzati per aggiungere e sottrarre misure su numerosi modelli e visualizza il risultato su una tabella, in misure assolute, passi tra le taglie, o relativi alla taglia base.

PolyPattern Marker (Piazzamento)

  • Specifiche semplici dei parametri di piazzamento – dal disegno al piazzamento istantaneamente, senza problemi.
  • Scorciatoia da tastiera per ogni funzione – realizzato per lavorare con una mano sulla tastiera e l’altra sul mouse.
  • Spazio automatico attorno ai pezzi difficili da tagliare
  • Si può modificare il n° dei pezzi di un piazzamento in qualsiasi momento.
  • Utilizzo di più di un capo nello stesso piazzamento
  • Ridimensionamento automatico dei modelli per compensare even-tuali restringimenti del tessuto.
  • Aggiornamento automatico dei modelli che sono stati modificati nel modulo di disegno.
  • Duplica un piazzamento in altre taglie, anche parzialmente.
  • Funzioni semplici da impostare per gestire tessuti particolari con rapporti, direzioni o termoadesivi.
  • Crea automaticamente un piazzamento simile ad un altro.
  • Funzione di verifica del piazzamento con evidenziazione di tutti i punti sospetti di errore.
  • Calcolo veloce dei costi per tessuti a maglia

PolyPattern AutoMarker (Piazzamento Automatico)

  • Piazzamento automatico che:
  • Calcola contemporaneamente divers piazzamenti in background.
  • Numero di soluzioni da salvare definibile dall’utente.
  • Impostazione dei parametri di piazzamento dei pezzi come spaziatura,rotazione, direzione.

PolyPattern Digit

  • Il sistema più semplice e veloce per la digitalizzazione.
  • Nessuna regolazione della direzione di digitalizzazione del modello. Cliccando semplicemente con il tasto del cursore si inizia l’inserimento del modello in carta.
  • Eliminazione senza limite dei punti in caso di errori di inserimento.
  • Inserisce le regole di sviluppo semplicemente indicando la posizione dei punti corrispondenti sul modello di un’altra taglia.
  • Non è necessario inserire dati da una tastiera emulata a video o da un grosso e scomodo cursore/tastiera.

PolyPattern Import-Export

  • Import/export dei dati di modelli nei formati standard AAMA/ANSI-292.

>> Richiesta info <<

 

Questo sito utilizza i cookie, piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva.